È più facile a dirsi che a farsi: passiamo giorni ad attendere con ansia l’arrivo dell’ultimo giorno di lavoro prima delle ferie, ma una volta arrivato riusciamo davvero a goderci appieno il tempo libero?

Non è così scontato, e spesso capita che alcune attività lasciate in sospeso diventino motivo di preoccupazione per ciò che avremmo potuto fare e ciò che ci aspetterà al nostro al rientro.

Evitare tutto questo e godersi le proprie vacanze in tranquillità però è possibile: quel che serve è preparasi in anticipo e puntare su una maggiore organizzazione.

Organizzare il lavoro prima delle ferie: come fare

Ecco cosa fare prima delle ferie per trascorrere le proprie vacanze indisturbati:

  • To-do list. Ritagliarsi un po’ di tempo per fare il punto della situazione aiutandosi con le cosiddette “To-do list”, in cui suddividere gli impegni da portare a termine prima delle ferie e quelli che potrete rinviare in seguito e di cui vi occuperete subito dopo la ripresa dell’attività lavorativa. Questo permette di avere un maggior controllo sulle proprie attività.
  • Mezza giornata prima e dopo le ferie. È consigliabile organizzarsi in modo da dedicare mezza giornata dell’ultimo giorno al ripasso di ciò che è stato fatto e di ciò che faremo al rientro. Anche dopo le ferie, destiniamo la prima mezza giornata per raccogliere le idee: in questo modo anche la ripresa ci risulterà meno traumatica.
  • Avvisare dell’assenza. Segnalare prontamente del periodo in cui sarete assenti. L’ideale è anche impostare dalla propria mail una risposta automatica a chi vi scriverà.
  • Delegare. Se non possiamo lasciare un’attività completamente scoperta, è sempre bene potersi affidare ad un collega che possa fare le vostre veci e a cui spiegherete tutti i dettagli del caso.
  • Sgomberare la mente. Una volta in ferie, occorre entrare nell’ottica di staccare del tutto la spina: sgomberate la mente, rilassatevi, dedicatevi solo a voi stessi e pianificate le attività piacevoli che vorreste fare nei prossimi giorni o settimane. E se vi capita di ricadere ancora nei pensieri di lavoro, rimandateli semplicemente a quando farete ritorno!

E se riprendere sarà comunque faticoso, prova con il tuo gruppo di lavoro i nostri team building in cucina per ritrovare complicità e motivazione. Scopri tutte le nostre proposte.

I NOSTRI EVENTI DI TEAM BUILDING