È tempo di viaggi e di vacanze. Ma se c’è chi è in viaggio per piacere, c’è anche chi viaggia per motivi lavorativi, una situazione certamente ben diversa dato che un viaggio di questo tipo richiede una perfetta organizzazione e anche un singolo contrattempo potrebbe costare caro.

I viaggi di lavoro possono costituire un’occasione unica per chiudere un contratto, conquistare un cliente o curare le relazioni con soci e partner aziendali: per questo è necessario non perdere mai di vista l’obiettivo finale e pianificarli con attenzione, per affrontarli al meglio e senza preoccupazioni.

5 consigli per il tuo viaggio di lavoro

  • Prepara tutti i documenti indispensabili: stampa i biglietti e le carte d’imbarco e non dimenticare di controllare validità di carta d’identità, passaporto e, se necessario, l’eventuale possesso di un visto o di una patente internazionale.
  • Scegli l’abbigliamento: porta due o tre completi eleganti da indossare durante gli incontri di lavoro, ma non devono mancare anche alternative comode da usare durante gli spostamenti.
  • Tecnologia: è fondamentale portare con sé il proprio laptop e un Wifi mobile per essere sempre connessi, ma anche una batteria portatile per avere sempre al massimo la carica dello smartphone e degli altri dispositivi elettronici. Inoltre, con queste app per il viaggio, avrai sul tuo smartphone una soluzione a portata di mano per qualsiasi necessità.
  • Spostamenti: cercate di pianificare ogni singolo aspetto del viaggio, gli itinerari, gli spostamenti in auto o con i mezzi pubblici, le indicazioni dettagliate per raggiungere gli appuntamenti di lavoro.
  • Pause: infine, permettetevi di organizzare anche delle pause rigeneranti o dei momenti extra-lavorativi dove dedicarvi anche ai vostri interessi e ricaricare le energie!